Sei colpevole di qualsiasi abitudine dannosa per la salute orale?

Il primo passo per ottenere un sorriso smagliante è prendersi cura della tua igiene orale. Mentre le visite regolari alla tua clinica odontoiatrica di fiducia sono un modo sicuro per mantenere i denti sani e luminosi, è altrettanto importante assicurarsi di adottare misure preventive a casa per ridurre al minimo il rischio di danni e massimizzare la salute dentale.

Si tratta di adottare buone abitudini dentali, sapere quali cibi dovresti evitare e modificare determinati modelli di comportamento nella tua vita quotidiana.

Pronto @ per iniziare il tuo viaggio verso i denti più sani e luminosi? Condividiamo con te cinque cattive abitudini che dovremmo sempre cercare di evitare, oltre a qualche consiglio su come risolverle:

Lavati i denti troppo forte

Lavarsi i denti è una parte essenziale della cura del tuo sorriso. Mentre molti di noi sono consapevoli che dovremmo lavarci i denti almeno due volte al giorno (per due minuti), è un fatto meno noto che è molto possibile spazzolare troppo.

Anche se sembra che l'applicazione di più forza aiuterà a eliminare meglio gli sprechi alimentari, può effettivamente danneggiare i denti e disturbare le gengive.

Soluzione: Dovresti sempre usare uno spazzolino con setole morbide ed evitare di esercitare troppa pressione sui denti quando

La digrignamento dei denti

La digrignamento dei denti può causarne la scheggiatura o la rottura e può causare dolori articolari.

Soluzione: Tieni a mente la digrignamento dei denti, identifica il trigger e cerca di usare tecniche di rilassamento per porre fine a questa dannosa abitudine. Puoi anche optare per i paradenti per proteggere i denti dalla macinatura.

Fumare e bere pesante

Fumare è dannoso per molte parti del nostro corpo e la bocca non fa eccezione.

L'eccessivo consumo di alcol può anche avere un impatto negativo sulla salute orale, poiché può aumentare il rischio di sviluppare la bocca e altri tipi di cancro.

La soluzione è chiara e semplice, smettere di fumare ed evitare di consumare bevande alcoliche. alcol

Consumo eccessivo di cibi zuccherati

Non è un segreto che il consumo eccessivo di cibi zuccherati possa portare alla carie, ma forse non conosciamo il modo in cui il processo funziona realmente.

I batteri orali che vivono nella nostra bocca si nutrono di zuccheri in eccesso, creando un acido che, nel tempo, può danneggiare lo smalto dei denti. Se lasciato deselezionato, questo può portare a decadimento, danni allo smalto ed eventualmente anche alla perdita di un dente.

Soluzione: Cerca di mantenere una dieta sana e sostenibile. Non devi eliminare del tutto lo zucchero dalla tua dieta, ma cerchi di ridurre l'assunzione di biscotti, torte, bibite, caramelle e altri cibi zuccherini.

Un trucco? Quando tratti te stesso, assicurati di annaffiarlo con un bicchiere d'acqua e controlla il contenuto nutrizionale se non sei sicuro del contenuto zuccherino di un alimento.

Mordere le unghie

Mordere ripetutamente le unghie può danneggiare i nostri denti, oltre a esercitare una pressione inutile sulla mascella. A causa del modo in cui la mascella viene posizionata e della forza applicata quando si mordono le unghie, questa abitudine nervosa può causare problemi nell'articolazione temporomandibolare, che collega la mandibola al cranio.

Soluzione : Smettila di mangiarsi le unghie ed esplorare alternative per alleviare lo stress che non influisce sulla salute orale.

Un sorriso meraviglioso e abbagliante è realizzabile per tutti noi, basta un po 'di pratica. Con le informazioni precedentemente condivise in questo post, sarai più preparato ad adottare abitudini igieniche più sane.

Se sei curioso o hai dei dubbi, non esitare a contattare Clínica Den. Saremo lieti di risolvere tutte le vostre preoccupazioni, oltre a svolgere una revisione approfondita di ogni caso.

5 cose che potresti non sapere sugli impianti dentali

Poche parti del nostro corpo ricevono tanta usura quanto i nostri denti. Si stima che gli esseri umani trascorrono circa un'ora al giorno a mangiare o bere in media. Questo è molto tempo!

Mentre l'igiene dentale è progredita a passi da gigante negli ultimi decenni, anche i denti più resistenti possono durare solo un certo periodo. Per la maggior parte di noi, arriverà un momento nella nostra vita in cui dovremo dire addio ad alcuni dei nostri denti.

Non molto tempo fa, quando l'unica vera soluzione in questa situazione era rappresentata da protesi rimovibili o ponti fissi. Sebbene avessero uno scopo, potevano essere estremamente scomodi e difficili da mantenere.

Oggi, fortunatamente, abbiamo impianti dentali, una soluzione permanente e senza complicazioni che sembra e si sente come un nuovo dente. smile!

Cos'è un impianto dentale?

Un impianto dentale è una "radice" di titanio che si fonde con l'osso mascellare per supportare un nuovo dente artificiale. Una volta posizionati, gli impianti dentali sono un dispositivo permanente nella nostra bocca e rappresentano la migliore soluzione oggi disponibile per la sostituzione dei denti.

Se stai pensando di sostituire uno o più denti mancanti, condividiamo con te I seguenti dati di interesse:

È una procedura comune e di successo

Gli impianti dentali possono essere molto più comuni di quanto si pensi. Negli Stati Uniti Ad esempio, il 69% delle persone di età compresa tra 35 e 44 anni ha perso almeno un dente e una persona su quattro di età pari o superiore a 75 anni ha perso tutti i denti.

Molto probabilmente conosci il meno una persona che ha impianti dentali e quasi invariabilmente la procedura ha avuto il 100% di successo. Anche se ci sono alcune situazioni in cui gli impianti potrebbero non essere possibili a causa della scarsa salute dentale o di altri problemi, questi sono davvero straordinari.

Dureranno una vita

La buona notizia è che una volta installato il tuo impianto dentale, non avrai mai più cavità, schegge o altri problemi. La radice è in titanio, lo stesso materiale utilizzato per veicoli spaziali e missili, mentre il dente artificiale stesso non si decompone mai. Mentre protesi dentarie, ponti e corone durano solo pochi anni, gli impianti dentali durano per sempre.

Hanno un aspetto naturale

Nulla è più vicino a un dente reale degli impianti dentali. Prima di tutto, sembrano molto buoni. Possono essere modellati e colorati per adattarsi perfettamente ai denti esistenti, regalandoti un sorriso perfetto di cui essere orgogliosi. Inoltre "si sentono" come denti veri. Non preoccuparti dello scivolamento associato a protesi e ponti, così puoi mangiare e parlare con sicurezza. Inoltre, non richiedono ulteriore cura e manutenzione, ma solo spazzolatura e uso del filo interdentale come avviene normalmente.

Rendono più forti le mascelle

. Un fatto poco noto sulla perdita dei denti è che Una volta che il dente è andato, la mascella inferiore inizia a deteriorarsi. Questo perché denti e mascelle formano un importante sistema reciproco. Proprio come i denti dipendono dalla mascella per il supporto, richiede che i denti rimangano forti e sani. Gli impianti dentali non solo impediscono il deterioramento della mandibola, ma stimolano effettivamente la crescita delle ossa.

Aiuta a proteggere i denti sani

Così come i nostri denti dipendono dalle nostre mascelle per il supporto, si supportano anche l'un l'altro. Non appena perdiamo un dente, quelli intorno a esso inizieranno a deviare. Questo, combinato con il deterioramento della mascella, rende molto più probabile la caduta. Se perdiamo un dente, è logico sostituirlo il più presto possibile con un impianto dentale per evitare future complicazioni.

Come in tutte le principali procedure dentali, discuteremo tutti gli aspetti degli impianti dentali con il nostro dentista prima di decidere di andare avanti. Un buon dentista ci guiderà attraverso ogni fase della procedura, assicurando una soluzione indolore per i denti mancanti.

Il team di specialisti dentali altamente qualificati di Den Clinic può sostituire i denti persi in modo sicuro ed efficiente con il minimo sforzo. Contattaci per scoprire come possiamo far risplendere il tuo sorriso.

Intorpidimento della lingua e altre sensazioni inquietanti dopo le procedure dentistiche

Le procedure dentistiche fanno sentire a disagio molte persone. Non si preoccupano solo della procedura in sé, ma del potenziale degli effetti collaterali.

Continua a leggere e scopri di più sulla lingua intorpidita e su altri problemi che alcuni pazienti sperimentano dopo le procedure dentarie.

Insensibilità della lingua

La lingua di solito si sente insensibile dopo una procedura dentale. mentre l'anestesia scompare.

La perdita della sensibilità nella lingua dopo la scomparsa dell'anestesia è incredibilmente rara. Tuttavia, potrebbe verificarsi dopo alcune procedure. Ad esempio, la lingua può essere intorpidita dopo aver rimosso un dente del giudizio, poiché questi denti sono molto vicini al nervo che va alla lingua. Il processo di estrazione può traumatizzare il nervo, causando una persistente sensazione di intorpidimento.

L'intorpidimento può persistere anche se l'ago anestetico tocca o penetra il nervo che collega la lingua alla bocca. La soluzione anestetica può anche infiammare i nervi della bocca, provocando intorpidimento persistente nella lingua. Ancora una volta, questo tipo di intorpidimento dopo una procedura dentale è molto raro.

Nel caso improbabile che la lingua perda un periodo prolungato dopo una procedura dentale, è probabile che ritorni entro due settimane di trattamento dopo che i nervi si rigenerano. Sei mesi dopo il trattamento, la sensazione completa viene ripristinata tra il 95 e il 99% dei casi. I pazienti raramente sperimentano intorpidimento permanente nella lingua dopo una procedura dentale.

L'intorpidimento permanente della lingua si verifica solo quando qualcosa taglia il nervo. È molto improbabile che ciò accada, dal momento che il nervo della lingua è molto grande.

In caso di notare la lingua intorpidita il giorno dopo una procedura dentale, dovremmo contattare il nostro dentista.

I farmaci anti-infiammatori possono ridurre il gonfiore in bocca, che può migliorare le sensazioni dei pazienti affetti. Tuttavia, i farmaci non possono accelerare la rigenerazione delle terminazioni nervose. Il problema di solito si risolve a tempo debito senza trattamento.

Sensazioni di bruciore e formicolio

Occasionalmente, i pazienti riportano una sensazione di bruciore o formicolio in bocca dopo le procedure dentali. Questi possono essere sintomi di danno ai nervi o irritazione. Possono anche essere sintomi della bocca e i loro nervi si calmano dopo aver ricevuto un trattamento dentale.

Di solito, la nostra bocca tornerà normale dopo un periodo di circa due settimane. Come con la lingua intorpidita, i farmaci antinfiammatori possono fornire un certo sollievo.

Nausea

Alcuni pazienti accusano nausea a seguito di procedure dentali. La nausea è un sottoprodotto comune di ansia.

Se siamo nervosi per la procedura, la nausea può persistere anche dopo l'esecuzione della procedura. Possiamo anche provare nausea se ci sediamo troppo velocemente dopo la procedura, dal momento che il sangue esce dalla testa. Non importa la causa, questa nausea deve passare rapidamente.

Dolore e sensazione

Alcuni dolori e tenerezze sono abbastanza comuni dopo le procedure dentarie, inclusi i riempimenti. Queste sensazioni spiacevoli possono essere esacerbate dall'esposizione a cibi e bevande calde o fredde, o semplicemente mordendo.

Più è profondo il lavoro, più il nervo è vicino e più è probabile che il nervo si infiammerà. I prodotti chimici usati per le procedure dentali, come le otturazioni, possono anche causare l'infiammazione.

L'infiammazione e il dolore ad esso associato di solito scompaiono entro due settimane. Tuttavia, se il morso mostra diversi dopo due o tre giorni, dovremmo chiamare il dentista per un appuntamento di follow-up. Il professionista apporterà le modifiche necessarie per migliorare il nostro morso e ridurre il dolore.

Gravidanza e salute orale – Clínica Den

La gravidanza è un momento emozionante e pieno di speranza. Anche così, contiene una lunga lista di cambiamenti corporei che trasformano completamente il corpo della donna incinta.

Lo sapevi che anche la tua bocca cambia durante la gravidanza? Ciò significa che anche i tuoi bisogni e le cure dentistiche cambieranno.

Continua a leggere per scoprire quali cambiamenti dovresti aspettarti durante la gravidanza, come trattarli e cosa fare per ottimizzare la tua salute orale durante l'attesa dolce.

Cosa dovrei fare? sii vigile durante la gravidanza?

Molte donne provano gonfiore o arrossamento delle gengive durante la gravidanza. Questa situazione è attribuita principalmente al cambiamento ormonale che si verifica durante il periodo di gestazione.

Le gengive provano sensibilità, irritabilità e diventano più inclini a sanguinare. A causa di questa aumentata sensibilità, l'accumulo di batteri lungo la linea gengivale può irritare le gengive e farle gonfiare o sanguinare.

Questo a volte viene chiamato "gengivite gravidica" e il modo migliore per prevenirlo si assicura di usare il filo interdentale e lavarsi i denti due volte al giorno con uno spazzolino morbido e un dentifricio al fluoro, nonché di visitare regolarmente il dentista per visite dentistiche.

Un altro aspetto da avere in Conto durante la gravidanza è come la malattia del mattino può influenzare i denti della donna incinta. Gli acidi dello stomaco passano attraverso la nostra bocca quando vomitiamo e questi acidi sono estremamente corrosivi per i nostri denti.

Se non adeguatamente spazzolati, questi acidi possono danneggiare lo smalto dei denti e causare una notevole carie. [19659007] Se sei incinta, assicurati di sciacquarti la bocca accuratamente subito dopo aver avuto nausee mattutine e prima di lavarti i denti e usare il filo interdentale.

Quali sono i rischi di una cattiva salute orale durante la gravidanza? [19659003] Diversi studi hanno dimostrato che esiste una netta connessione tra cattiva salute orale delle donne in gravidanza e possibili complicazioni con il parto. Queste complicazioni possono includere contrazioni premature per la madre, parto prematuro, basso peso alla nascita per il bambino o un'infezione nel neonato.

La ​​gengivite nelle donne incinte non trattate è il principale colpevole di queste complicanze. , poiché i batteri nella bocca della madre vengono inghiottiti e trasferiti al bambino attraverso il sangue e il liquido amniotico dell'utero.

Per evitare questo, spazzolare e usare il filo interdentale sono fondamentali almeno due volte al giorno, nonché visite regolari dal dentista.

Il dentista può offrire ai suoi pazienti consigli sul modo migliore per trattare i loro problemi di salute orale durante la gravidanza.

Dovrei? vai dal dentista mentre sono incinta?

Certo! È un momento critico nella tua vita quando la tua bocca e la tua salute in generale cambieranno drasticamente quindi avere l'aiuto e il consiglio di tutti i professionisti disponibili è inestimabile.

Per me è sicuro eseguire procedure dentali durante la gravidanza?

I professionisti della salute dentale saranno responsabili di eseguire procedure con cui sentirsi a proprio agio durante la gravidanza e che, logicamente, non causano alcun tipo di danno potenziale alla gravidanza

È essenziale informare il dentista della gravidanza prima di eseguire qualsiasi procedura.

In generale, possono essere eseguite procedure di routine e non di emergenza, come la pulizia regolare dei denti. raccomandato per tutta la gravidanza

Tuttavia, le procedure che possono essere posticipate, in generale, dovrebbero essere sospese fino a dopo la gravidanza per evitare di causare stress Bisogno della madre e del bambino.

Avere un dentista con cui sentirsi a proprio agio è essenziale, non solo durante la gravidanza, ma per tutta la vita.

A Clínica Den vogliamo aiutarti a mantenere il tuo controllo della tua salute orale. Avere fiducia in un team di professionisti dentali è un passo importante per raggiungere una vita felice e sana.

Ormoni e salute orale della donna

Ogni donna ha familiarità con gli effetti che gli ormoni possono avere sulla sua vita. Un fatto meno noto degli ormoni è che possono anche influenzare la salute orale.

Poiché la salute orale è così importante per la salute generale, è anche utile capire come gli ormoni svolgono un ruolo importante in essa.

Ormoni e salute orale

In primo luogo, gli ormoni influenzano il nostro flusso sanguigno, il che significa che colpiscono tutte le parti del nostro corpo, comprese le nostre gengive.

L'American Academy of Periodontics afferma che Il 38% delle donne americane soffre di malattie gengivali, a cui sono più sensibili a causa di cambiamenti ormonali femminili.

Le gengive delle donne hanno recettori estrogenici che sono influenzati da cambiamenti nei loro livelli ormonali e questo significa che quando i nostri ormoni cambiano, possono manifestare sintomi simili alla gengivite, oppure i sintomi attuali possono aumentare.

Quando fluttuano? rmonas?

Le donne sperimentano cambiamenti ormonali durante le nostre vite.

  • Pubertà: grandi quantità di progesterone ed estrogeni vengono introdotte nel corpo durante la pubertà, il che rende le condizioni di ] gengivite sono più probabili. Gli irritanti, come l'accumulo di placca, possono aumentare rossore, gonfiore e disagio. Una buona cura orale durante questo periodo è di vitale importanza, soprattutto se si dispone di ortodonzia.
  • Mestruazioni mensili: La gengivite mestruale è una condizione temporanea in cui irritazione, sanguinamento e dolore alle gengive Presenta alcuni giorni prima del tuo periodo e puoi continuare a farlo. Alcune donne sperimentano anche afte e / o ghiandole salivari infiammate durante questo periodo. Se non finisce quando termina il nostro ciclo, dovremo parlare con il dentista.
  • Controllo delle nascite: le donne che usano il progesterone per il controllo delle nascite probabilmente sperimenteranno un aumento dell'infiammazione gengivale con più spesso delle donne che non lo fanno. Gli anticoncezionali possono anche cambiare il funzionamento di altri farmaci nel nostro corpo, quindi è importante parlarne prima di qualsiasi intervento orale.
  • Gravidanza: si verificano cambiamenti significativi nel corpo. Una donna durante la gravidanza e la gengivite in gravidanza possono verificarsi in quasi tutti i punti. Le gengive sane prima della gravidanza aiutano a ridurre o eliminare la gengivite correlata alla gravidanza, ma le nausee mattutine, la nausea e i cambiamenti nella dieta possono anche influenzare i cambiamenti nella salute orale durante la gravidanza. ]
  • Menopausa: Oltre ai cambiamenti fluttuanti degli ormoni durante la menopausa, è probabile che anche le donne assumano farmaci per la secchezza delle fauci. La saliva aiuta a sciacquare la bocca di batteri e particelle di cibo, quindi, senza di essa, o meno, la carie e la malattia delle gengive sono più probabili.

Lotta contro la malattia delle gengive anche con i cambiamenti ormonali

Una buona cura orale aiuterà a ridurre la gengivite e le malattie gengivali, non solo durante i cambiamenti ormonali, ma durante tutta la vita.

home

  • Lavi i denti due volte al giorno per due minuti o più con un dentifricio al fluoro.
  • Flossing quotidiano.
  • Flush la nostra bocca ogni giorno con un collutorio approvato da ADA senza alcool [19659018] Chewing gum senza zucchero dopo aver mangiato e tra una spazzolatura per aumentare la saliva.
  • Visita il nostro fidato dentista due volte l'anno per la pulizia generale e controlli.
  • Parli con il nostro dentista di qualsiasi preoccupazione per la salute orale o su come il nostro stile di vita o salute gioca un ruolo nell'assistenza orale.

Suggerimenti per mantenere la salute del nostro sorriso in vacanza

In vacanza ci rilassiamo ed è facile dimenticare la routine. Anche così, è importante mantenere la nostra igiene orale ovunque ci troviamo.

Condividiamo con voi alcuni semplici consigli per mantenere l'aspetto sano del nostro sorriso mentre ci godiamo i migliori giorni di svago.

Take the essentials

Dipende da dove viaggiamo, potremmo trovare difficile confezionare i nostri strumenti per mantenere la nostra igiene orale o potrebbero essere molto più costosi nella destinazione.

Per evitare questo problema e il potenziale danno alla nostra routine igiene dentale, dobbiamo fare in modo di prendere l'essenziale per mantenere i nostri denti puliti e sani. Non dobbiamo dimenticare di viaggiare, almeno, con il nostro pennello e il dentifricio.

Se possibile, sarà di grande importanza anche confezionare il filo interdentale e il collutorio.

Un altro elemento utile e importante è ] protezione solare per labbra parte della bocca e non deve essere trascurata durante le vacanze.

Mantieni una routine

L'eccitazione di vivere nuove avventure può farci dimenticare la nostra routine quotidiana.

L'igiene orale è estremamente importante, quindi è essenziale continuare a prendersi cura dei nostri denti durante le vacanze.

Spazzolare e usare il filo interdentale, così come il collutorio, sono altrettanto importanti. importante, sia a casa che in vacanza.

È anche una buona idea aver archiviato nel nostro Smartphone il contatto del nostro fidato dentista, nel caso avessimo bisogno di consigli su diversi sintomi o trattamenti.

Monitora ciò che mangiamo

Rilassiamo tutti la nostra dieta quando siamo in vacanza e spesso finiamo per mangiare molto più zucchero del solito.

buono per godersi un po 'delle vacanze, ma tenendo conto che lo zucchero che consumiamo può influenzare i nostri denti.

Prova alternando succhi zuccherini o cocktail con acqua o usa una cannuccia per tenere la maggior parte del liquido lontano da i nostri denti.

Se decidiamo di gustare un dessert zuccherino, non dimenticare di bere acqua dopo. Ciò contribuirà a ridurre al minimo la quantità di zucchero nei nostri denti fino a quando non avremo l'opportunità di lavarci.

Check-up orale prima di partire

Visitare il nostro fidato dentista regolarmente è essenziale per mantenere la nostra salute orale ed evitare problemi importanti correlati la salute dei nostri denti e della nostra bocca.

Questo fatto è particolarmente importante prima di andare in vacanza, poiché un problema dentale fuori casa può rovinare il nostro viaggio.

L'igiene orale è estremamente importante sia a casa che in vacanza.

Con un po 'di pre-pianificazione e una certa attenzione, non c'è motivo per cui non possiamo mantenere una sana routine orale senza ostacolare le nostre incredibili avventure pasquali.

Qual è la causa dell'alito cattivo?

Alitosi, sappiamo tutti cosa è e, sicuramente, ci siamo tutti vergognati una volta per questo.

Ma cosa lo causa? Conoscere e capire cosa causa l'alitosi può aiutarci a prevenirlo e la vergogna che spesso lo accompagna.

Anche chiamato alitosi l'alitosi può essere causato da vari problemi.

  • Cibo: Alcuni dei cibi che mangiamo possono essere accompagnati da alito cattivo temporaneo. Aglio, cipolle, caffè o cibi piccanti possono lasciare l'alito cattivo nella nostra bocca. Avremo bisogno di lavarci i denti, masticare gomme senza zucchero o usare il collutorio per scoppiare di freschezza.
  • Tabacco: Fumare non solo causa l'alitosi, può anche causare cancro, macchiarsi i denti e irritare le gengive.
  • Problemi dentali: L'alitosi può anche essere causata da problemi dentali come carie o malattie gengivali. Anche un serraggio eccessivo dei denti o un apparecchio ortodontico inadatto può causare l'alitosi.
  • I batteri: Appaiono quando spazzolatura, uso del filo interdentale e visite dentistiche sono insufficienti. L'accumulo di placca, batteri appiccicosi, può causare l'alito cattivo.
  • Secchezza delle fauci: La mancanza di saliva crea secchezza delle fauci, che può essere un effetto collaterale dei farmaci, il fumo o la respirazione attraverso la bocca o potrebbe essere un sintomo di un problema di salute di base.
  • Malattia: Infezioni del seno, tonsillite, problemi respiratori e persino il diabete possono causare l'alito cattivo.

Combattere l'alito cattivo

Per l'alitosi, dobbiamo capire cosa lo causa.

Il modo migliore per scoprire la ragione del nostro alitosi è essere onesti sul nostro stile di vita con il nostro dentista per trovare il miglior trattamento e risultato per sbarazzarcene. Molte volte, eviteremo di seguire uno stile di vita sano.

Dimenticare il tabacco, mantenere una buona routine di assistenza sanitaria orale e, naturalmente, visitare la nostra fidata clinica dentale almeno due volte l'anno. .

Come rendere il processo di dentizione più confortevole per il nostro bambino?

Di solito inizia la dentizione, di solito intorno ai quattro e sette mesi.

Ogni bambino è diverso, quindi sapere cosa cercare e cosa fare può aiutare ad alleviare alcuni dei pericoli della dentizione e creare un'esperienza più confortevole e senza stress per genitori e bambini.

I segni comuni di dentizione

La dentizione può essere un'esperienza dolorosa per i bambini, quindi molti dei sintomi più comuni sono quelli relativi alla frustrazione e il dolore.

Se siamo fortunati e il nostro bambino non sembra turbato dalla sensazione della dentizione, possiamo trovare segni principalmente visivi e legati all'aspetto della bocca e delle gengive.

Alcuni dei segni più I denti comuni includono:

  • Gomme infiammate.
  • Agitazione.
  • Temperatura superiore al normale
  • Sbavando più del solito.
  • Difficoltà a dormire.
  • 659008] Cambiamenti nei modelli alimentari
  • I denti visibili emergono dalla linea della gomma
  • Il bambino si strofina la faccia o gli tira le orecchie.

Sottili segni di dentizione

Oltre ad alcuni dei più comuni e noti segni di dentizione, possiamo anche provare alcune più sottili indicazioni che il nostro bambino sta per avere nuovi denti.

Alcuni di questi sintomi sono facilmente confusi con un raffreddore o un'altra malattia, ma in realtà sono legati alla dentizione.

  • Rash sul viso.
  • Diarrea.
  • Blister di sangue sulle gengive.
  • Linfonodi infiammati.

Se il nostro hij @ produce molto più saliva nella dentizione, può causare più saliva e bava può, a sua volta, causare un'eruzione sul viso del bambino.

L'ingestione di saliva in eccesso può causare diarrea.

I linfonodi infiammati, come la febbre, possono essere una reazione alla dentizione piuttosto che una vera malattia.

Le vesciche di sangue nella bocca possono facilmente verificarsi quando i denti stanno eruttando. Anche se sembrano allarmanti, non sono motivo di preoccupazione.

Come alleviare il dolore alla dentizione?

Il dolore alla dentizione può rendere i bambini estremamente irritabili e difficili da trattare.

Fortunatamente, ci sono molte cose che possiamo fare per alleviare il dolore un po '

  • Strofina le gengive del bambino: Fornire un leggero massaggio delle gengive con le mani pulite può fornire una certa pressione, che allevia un po' il dolore delle gengive. dentizione.
  • Distraendo il bambino: Proviamo a distrarlo. Un nuovo giocattolo o una passeggiata possono aiutare a distogliere il nostro bambino dal suo disagio.

Quando andare a vedere un dentista o un medico di fiducia?

Molti segni di dentizione sono simili a quelli di un'infezione all'orecchio. , influenza, raffreddore o altro problema.

Non è sempre facile sapere quando il nostro bambino ha un disagio discreto o quando succede qualcosa di più serio.

Dovremmo consultare il nostro medico di fiducia quando :

  • Il nostro bambino ha febbri alte.
  • Un rash appare in un luogo diverso dal viso.
  • Il nostro bambino ha un sacco di tosse o vomito.

Una volta che il primo dente è a posto , è tempo di iniziare a vedere il dentista.

Di solito, dovremmo programmare la prima visita con un dentista pediatrico prima del primo compleanno di nostro figlio per assicurarsi che si sentano a proprio agio con l'esperienza in anticipo. Anche se queste prime visite dovrebbero essere veloci e semplici, è consigliabile acquisire l'abitudine in tenera età.

La dentizione è una parte inevitabile della crescita per i bambini piccoli e la preoccupazione che ne deriva è un rito naturale di passaggio quando crescono i bambini.

Quando il processo è finito, il nostro bambino avrà un sorriso luminoso e bello per mostrare al mondo. A Clínicas Den, il nostro specialista in odontoiatria pediatrica ci aiuterà fino in fondo.

Perché fumare fa male alla salute orale?

Probabilmente abbiamo sentito una e mille volte che il fumo ha un grave impatto sulla nostra salute orale.

In che modo il tabacco influisce sulla nostra bocca e perché è un problema serio? Continua a leggere

Macchie gialle

L'effetto giallastro è una delle conseguenze più note del fumo.

Questa decolorazione è in realtà macchie lasciate dalla nicotina e dal catrame trovati nelle sigarette e nelle sigarette. altri prodotti del tabacco. I denti giallastri possono essere estremamente difficili da sbiancare, a seconda della profondità delle macchie e per quanto tempo sono stati esposti alle varie sostanze chimiche presenti nei prodotti del tabacco.

Esporre i denti a questi I prodotti chimici indeboliscono lo smalto dei denti, lo strato protettivo che non può essere sostituito. Ciò che rende i denti vulnerabili e consente alle macchie di aderire profondamente ai denti.

Denti marci

Poiché le sostanze chimiche presenti nei prodotti del tabacco indeboliscono lo smalto protettivo del dente, i denti diventano più suscettibile a batteri, acidi e altre sostanze distruttive.

Senza un rivestimento protettivo, queste sostanze possono divorare i denti e infine farli marcire alla radice del dente. Questo può essere estremamente doloroso e può causare l'allentamento dei denti, che richiede l'estrazione e persino la caduta.

Questo marciume può anche portare a un'infezione che porta a problemi ancora più grandi. Il fumo provoca una mancanza di ossigeno nel sangue, che il nostro corpo ha bisogno di combattere queste infezioni. Essere meno in grado di combattere naturalmente l'infezione può anche portare a problemi importanti come le malattie gengivali.

La ​​malattia delle gengive

La diminuzione dei livelli di ossigeno nel sangue porta a un sistema immunitario indebolito e lascia il nostro bocca vulnerabile alle infezioni

Ciò significa che i batteri nella bocca possono accumularsi e infiltrarsi più facilmente nelle gengive.

I batteri possono distruggere rapidamente il tessuto gengivale, facendolo recedere e allentare e diventare malsano.

Le gengive aiutano ad ancorare i denti, così quando la nostra salute è compromessa, i denti possono allentarsi e potenzialmente cadere.

Le gengive progrediscono, possono intaccare le ossa e il tessuto circostante, provocandone anche la rottura.

Vari studi hanno dimostrato che chi fuma hanno il doppio delle probabilità di contrarre la malattia di gomma di coloro che non fumano.

Cancro

I prodotti del tabacco come sigarette, pipe, tabacco da masticare e altri sono altamente cancerogeni.

trovato in questi prodotti sono stati citati come una delle principali cause di molti tumori, tra cui il cancro orale.

Secondo la Oral Cancer Foundation ci sono più di 7000 prodotti chimici trovati nel Fumo di tabacco, di cui oltre 70 sono noti per provocare il cancro.

Il cancro orale è particolarmente pericoloso perché, in generale, chi lo ha non lo conosce nelle fasi iniziali, poiché non produce effetti collaterali dolorosi

Il cancro orale può assumere molte forme, come noduli non spiegati, sanguinamento, gonfiore, intorpidimento, dolore e difficoltà a deglutire.

Sensibilizzazione d dentale

Poiché il fumo indebolisce o erode lo smalto dei denti, i denti dei fumatori sono spesso vulnerabili e possono diventare estremamente sensibili alle temperature calde e fredde.

Questo può essere molto

Trattamento

Ci sono dentifrici e risciacqui disponibili sul mercato, prodotti specificamente per coloro che usano prodotti a base di tabacco, tuttavia, non sono così efficaci per trattare i problemi orali causati dal fumo, così come eliminare l'abitudine.

I consumatori di tabacco, in particolare, dovrebbero visitare regolarmente il loro dentista in modo che la loro salute orale sia monitorata da vicino.

importante tenere a mente che l'unico trattamento veramente efficace per ripristinare la salute della bocca di un fumatore è smettere di fumare.